DOMANDE FREQUENTI (Faq)

L’APPARECCHIO LINGUALE “INVISIBILE” FA PER ME?
Gli adulti hanno la tendenza a pensare “è troppo tardi per mè”, ma è solo un luogo comune perchè non c’è un limite di età  per l’applicazione di un apparecchio ortodontico a patto che i tessuti di sostegno dei denti siano in buone condizioni di salute e che i denti siano ben saldi all’interno dell’osso.

L’apparecchio linguale invisibile può essere applicato a qualsiasi età, a condizione che siano presenti i denti permanenti e non da latte in cavità  orale, risultando utile anche per gli adolescenti spesso “ostili” al trattamento convenzionale a causa delle sue implicazioni antiestetiche.

ORTODONZIA LINGUALE O INVISALIGN?
Gli apparecchi linguali e le mascherine trasparenti (allineatori nella tecnica Invisalign) attirano chiunque desideroso di allineare i propri denti vada alla ricerca di una “soluzione invisibile”; tuttavia molti casi non sono adatti per la tecnica Invisalign perchè richiedono un alto livello di controllo 3-D (tridimensionale) del movimento dentario che solo un apparecchio fisso come quello linguale può fornire; l’apparecchio linguale inoltre consente una maggiore predicibilità  dei risultati perchè non è affidato alla collaborazione del paziente che altrimenti dovrebbe indossare 24 ore le mascherine utilizzate in tecnica Invisalign.

Con l’apparecchio linguale vedrai il tuo sorriso trasformarsi mentre noi controlliamo in maniera invisibile il tuo trattamento e non dovrai più ricordarti di indossare e/o preoccuparti di perdere le mascherine, interrompendo cosi’o rallentando l’evolversi della terapia.

foto1ORTODONZIA LINGUALEfoto2INVISALIGN
L’ORTODONZIA LINGUALE PRESENTA ANCHE DEI VANTAGGI MEDICALI OLTRE CHE ESTETICI PER I NOSTRI DENTI?
faq2
I vantaggi sono non solo estetici ma sono anche in termini di salute dentale; infatti le piastrine sono incollate sulla superficie interna dei denti dove lo smalto dentario è più spesso e resistente ai processi di decalcificazione o di carie; detti processi in alcuni casi possono macchiare i denti alla fine delle terapie convenzionali con le piastrine incollate all’esterno dei denti e qualora questo si verificasse con l’apparecchio linguale, l’allocazione interna ne consentirebbe un ripristino più indolore in termini di integrità  estetica del dente compromesso.
COME SI OTTIENE LO SPAZIO PER ALLINEARE I DENTI AFFOLLATI O PER RETRARRE I DENTI SPORGENTI?
faq3L’apparecchio consiste di attacchi (brackets) incollati sulla superficie interna dei denti e di fili metallici ingaggiati ai brackets per mezzo di legature metalliche o elastomeriche. L’elasticità  della lega costituente il filo ortodontico, insieme alla tensione del filo ingaggiato ai brackets sui denti mal posizionati, crea la forza necessaria per il movimento dentario.

Oltre agli attacchi (brackets), in rari casi con severa mancanza di spazio possono rendersi necessarie estrazioni di denti permanenti, al fine di creare lo spazio necessario per allineare i denti affollati o per permettere la retrazione di denti sporgenti. In altri casi, invece delle estrazioni può essere sufficiente ridurre la larghezza di alcuni denti tramite la procedura cosi’detta di “stripping” per creare lo spazio in arcate affollate e inoltre può rendersi necessario indossare degli elastici tesi tra le due arcate dentali superiore ed inferiore per correggere discrepanze in senso antero-posteriore tra i denti superiori ed inferiori.

E’ SICURO?
L’apparecchio linguale previene il rischio di lesioni alle labbra e le guance in particolare durante le attività sportive o durante urti accidentali. E’ inoltre possibile mantenere un normale contatto tra le labbra senza l’ingombro che darebbe un’apparecchiatura tradizionale interposta tra denti e labbra. Si evita il possibile inconveniente della formazione di macchie sui denti.
SI PUO’ USARE IN TUTTI I CASI?
Non ci sono controindicazioni alla terapia Linguale!E’ accessibile a tutti, esistono inoltre delle varianti per i pazienti più sensibili ed allergici.
QUANTO DURA UN TRATTAMENTO?
Il tempo di trattamento varia in base alla complessità  del caso. Ogni terapia si basa su un piano di trattamento personalizzato e individualizzato al singolo paziente. I tempi di trattamento medi sono approssimativamente di 12-15 mesi per i casi senza estrazioni e di 24 mesi per i casi che necessitano di estrazioni dentarie. Nei casi di allineamento dei sei soli denti anteriori (Social Six) i tempi di trattamento scendono persino a 4-6 mesi.
L’APPARECCHIO LINGUALE CAUSA IRRITAZIONI? E QUALI ACCORGIMENTI OCCORRE USARE PER LA SUA MANUTENZIONE?
Potrebbe comparire una leggera irritazione all’interno della bocca che in genere dura qualche giorno, e si allieva facilmente con sciaqui di collutorio. Una volta che i tessuti della bocca si sono adattati, l’apparecchio linguale risulterà  assai confortevole.
L’APPARECCHIO LINGUALE CAUSA DIFETTI DI PRONUNCIA?
L’adattamento all’apparecchio linguale è semplice e veloce. Da principio è possibile avvertire il contatto della lingua con l’apparecchio, il che in rarissimi casi crea qualche trascurabile difficoltà  nella pronuncia dei suoni “s” e “sc” . Tuttavia chi lo porta ha notato che la lingua vi si adatta naturalmente e i leggeri difetti di pronuncia scompaiono nel giro di qualche giorno. Inoltre con gli attacchi di nuova generazione miniaturizzati, l’adattamento da parte del paziente è pressocchè immediato.
SARÒ IN GRADO DI PULIRE I DENTI?
Sarà necessario impiegare più tempo e cura per tenere puliti i denti e assicurare un’igiene orale orale perfetta in modo da tenere denti e gengive in salute durante il trattamento ortodontico.
IL RISULTATO RAGGIUNTO A FINE TRATTAMENTO SARÀ STABILE NEGLI ANNI?
Nessun ortodontista può garantire la stabilità  di un trattamento ortodontico senza una contenzione post-trattamento attivo. Infatti i denti sono posizionati in un corridoio tra la lingua, le guance e le labbra che hanno un’influenza permanente sulla loro posizione e anche l’osso all’interno del quale i denti sono alloggiati è un tessuto in continuo turn-over. Noi vogliamo che il tuo sorriso rimanga sempre splendente, cosi’ alla fine del trattamento riceverai le contenzioni per salvaguardare i tuoi denti da ogni possibile recidiva.
QUANTO COSTA QUESTO TIPO DI APPARECCHIO?
Sebbene la durata del trattamento sia più o meno la stessa che con gli apparecchi convenzionali se non di meno, il nuovo apparecchio “invisibile” linguale comporta costi più elevati. Si tratta infatti di un apparecchio più sofisticato, con maggiori costi dei materiali e della professionalità  dello specialista e inoltre tale tecnica richiede più tempo nella progettazione e realizzazione di laboratorio oltre che come tempi di seduta alla poltrona da parte dell’ortodontista.
LA QUALITA’ DEL RISULTATO FINALE E’ UGUALE A QUELLO OTTENIBILE CON LE APPARECCHIATURE TRADIZIONALI ?
Il risultato deriva dalle conoscenze e dalla competenza dello specialista e non dal tipo di apparecchiatura utilizzata.
TUTTI I DENTISTI SONO IN GRADO DI FARLA?
Assolutamente no. L’Ortodonzia Linguale è una disciplina difficile che richiede Studi specifici e approfonditi.