Blog

Faccette dentali ecco come avere un sorriso perfetto

Sempre più richieste ai dentisti per avere un sorriso perfetto

Si tratta di un tipo di restauro che viene applicato sui denti frontali quando, a causa di vecchi restauri, abrasioni, traumi o difetti congeniti il paziente non è soddisfatto dell’estetica del proprio sorriso. Si tratta di “gusci” sottilissimi che vengono “incollati”, dopo averli leggermente limati (di solito pochi decimi di millimetro), sui denti interessati. Questa piccolissima riduzione del dente consente di ottenere la migliore adesione possibile e di non lasciare “gradini” tra la faccetta e il dente naturale.

Possono essere eseguite su un singolo dente oppure su tutti gli elementi frontali (da canino a canino o anche coinvolgendo i primi premolari, a seconda del tipo di sorriso del paziente) di una o entrambe le arcate dentarie.

Possono essere costruite in diversi materiali, ciascuno con pregi e difetti:

La carie si combatte con le caramelle

La carie si combatte con le caramelle

Mentine ricche di probiotici per contrastare i batteri responsabili

Un team di microbiologi della società biotech Organobalance di Berlino ha messo a punto un nuovo prodotto per la lotta ai batteri che provocano la carie. L’idea è di utilizzare i probiotici che si legano ai batteri streptococchi mutans, che si trovano normalmente nella saliva e che sono i principali responsabili del consumo dello smalto dei denti e della carie.

La carie

Gli scienziati, guidati da Christine Lang, hanno preparato delle mentine che contengono al loro interno i lactobacillus paracasei e i probiotici del kefir, un tipo di latte fermentato.

Fissa un
appuntamento